Pino Scotto vi dà un rumoroso benvenuto alla 2° puntata di King of Faida.

Mentre Davide Di Porto e Terry Idol si divertono a stuzzicare Pino Scotto, D3 fa un entrata trionfale a suon di rap.

Accompagnato da Peggio della Nacapito crew, Dirty Diamond sale sul palco per sfidare Daniele Atzori ma c’è qualcosa che non va… qualcuno ha invertito le carte.

I primi ad accorgersene sono Alessio di Nicolantonio e Daniele De Micco - i cronisti di King of Faida - che, dalla loro postazione privilegiata hanno tutto sotto controllo, o quasi.

Il pubblico si è riscaldato, il secondo match sta per cominciare eppure non tutto torna. In attesa che arrivi Mr. Mastodont, colui che fa rispettare le leggi, solo la parola di Pete Mocerino ha rilevanza.

Il cattivissimo Ruud Van Borden vuole partecipare alla faida e il mecenate della serata non ha il coraggio di ostacolarlo, così tocca al giovane wrestler rimetterci le penne, oppure no?

La sfida fra il colossale olandese e il frizzante italo-americano deve ancora cominciare ma c'è già chi, dietro le quinte, con saccenza, innalza il trofeo della vittoria promettendo che sarà lui ad averlo.

Si chiama Axel Fury, il più cattivo di King of Faida!

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Altro su #Davide Di Porto

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV